Incontri in Libreria

Mostra eventi in programma
Mostra archivio eventi
Mostra eventi in programma
Mostra archivio eventi


27 maggio 2017

Il collezionista di cortili


Sabato 27 maggio 2017 alle ore 18,00 presso la Libreria Musicale Ut Orpheus (Via Marsala 31/e - Bologna) Silvia Gajani (Ogni uomo è tutti gli uomini editore) presenta Il collezionista di cortili e altri racconti. Storie della Daunia e ne parla con l'autore Antonello Lombardi.

Nel corso della presentazione:

Gilberto Canu leggerà un estratto dai racconti

Stefano Albarello (voce e Chitarra battente) eseguirà brani della tradizione dauna

Seguirà aperitivo

Ingresso libero

***

 

Antonello Lombardi (Foggia 1968) vive a Bologna dove dal 1993, conseguita la laurea in Lettere Moderne, svolge la professione di libraio. Nel 1994 è stato tra i fondatori delle Ut Orpheus Edizioni, per le quali nel 2006 ha pubblicato Bologna. Guida turistica ai luoghi della musica. Da più di vent’anni si occupa dell’opera di Elias Canetti, al quale sono dedicati La scuola dell’ascolto. Oralità, suono e musica nell’opera di Elias Canetti (Ut Orpheus Edizioni, 2011), Gli animali mancanti. La fauna nell’opera di Elias Canetti (In forma di parole, 2013) e Le memorie di Georges Kien (Portatori d’acqua, 2015). Suo anche un profilo di Elias Canetti (Nuova informazione bibliografica, il Mulino).

Gilberto Canu, architetto. Di origine sarda il padre, emiliana la madre. Ha vissuto a Roma dove si è laureato per ritornare a Sant'Agata Bolognese dove era nato e ha studio professionale. Della sua vita si trovano tracce nei romanzi che ha pubblicato: Valle Giulia (2007 Ed. SBC) è la Facoltà di Architettura affacciata su Villa Borghese che fu nel '68 "l'inno alla trasgressione"; Il rovescio del tennista (2009 Ed. Albatros) la "bassa" bolognese ora "terre d'acqua"; Quando saremo in Merica (2012 Ed. Pendragon) storia del "doctorcito emigrato dalla natia Bosa. Per le Edizioni Ogni uomo è tutti gli uomini nel 2010 ha pubblicato Il ragazzo Enrico.

Stefano Albarello dal 1985 si occupa di musica antica approfondendo oltre il campo musicologico, la prassi del canto e degli strumenti a pizzico occidentali e arabi. Opera da anni nel concertismo come solista e direttore di insiemi; ha all'attivo concerti in tutto il mondo. Ha partecipato come solista ad oratori ed opere barocche. Ha all’attivo collaborazioni nella musica araba, ottomana ed ebraica tra cui: l'Orchestra Arabo Andalusa di Tangeri, Moni Ovadia; e nel teatro: Corrado Augias, Don Andrea Gallo, David Riondino. Ha eseguito incisioni discografiche per RCA, Opus 111, Symphonia, Tactus, Dynamic e Bongiovanni Passacaille ed altri. Ha collaborato alla realizzazione di colonne sonore per il teatro e il cinema tra queste: il film I Picari diretto da Mario Monicelli e recentemente nel film Io Don Giovanni di Carlos Saura. Dal 1988 è direttore dell'Ensemble Cantilena Antiqua con il quale svolge attività di ricerca, incisioni discografiche e concerti su repertori medievali in prima esecuzione. Docente a Lucca di Canto Sacro medievale e Musica d'insieme per voci e strumenti antichi. Tiene corsi e stages in internazionali di interpretazione vocale e strumentale medievale con particolare riguardo al canto liturgico e paraliturgico monodico e polifonico e di musica araba. Svolge attività come ingegnere del suono e direttore di registrazione per numerose case discografiche internazionali.

Condividi: Facebook Twitter