Incontri in Libreria

Mostra eventi in programma
Mostra archivio eventi


10 febbraio 2018

Paul Wittgenstein, il pianista dimezzato


Sabato 10 febbraio alle ore 18,00 presso la Libreria Musicale Ut Orpheus (Via Marsala 31/e - Bologna) Piero Mioli presenta il libro di Guido Giannuzzi Paul Wittgenstein, il pianista dimezzato (Ogni uomo è tutti gli uomini editore) e ne parla con l'autore.

Il primo dicembre del 1913, Paul Wittgenstein, figlio di una delle più importanti famiglie viennesi, ha già ventisei anni, studia pianoforte con determinazione e affronta il suo primo concerto pubblico. Lo scoppio della Prima guerra mondiale, nel luglio del 1914, gli impedirà di tenerne altri, perché costretto ad arruolarsi nell’esercito imperiale. ... Dopo il rimpatrio, nel dicembre del ’16, Paul diede il primo concerto, davanti a un pubblico impressionato, ipnotizzato da quella manica destra vuota come dalla inaspettata abilità della mano sinistra.

Ingresso libero

***

Guido Giannuzzi. Dopo gli studi classici e musicali a Livorno, ha conseguito il Diploma di Merito presso l’Accademia di Perfezionamento Musicale Chigiana di Siena. Finalista al Concorso Internazionale dell’ARD di Monaco nel 1997 con il Quintetto a fiati Avant-garde, si è esibito in importanti rassegne, come I concerti del Quirinale di RAI-Radio3, la Schubertiade di Losanna, il Festival Cervantino di Guanajuato. Professore dell’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna dal 1996, ha suonato sotto la direzione di Neville Marriner, Riccardo Muti, Georges Prêtre, Mstislav Rostropovič, Christian Thielemann. Nel 2008 è stato tra i fondatori della Filarmonica del Teatro Comunale di Bologna, oggi Orchestra Filarmonica di Bologna, per la quale cura la programmazione. Laureato in Storia Moderna presso l’Università di Pisa e in Arti Visive presso l’Università di Bologna, dal 2009 dirige il Filarmonica Magazine ed è redattore della rivista Advances in Historical Studies. Collaboratore di Psiche e Nuova Informazione Bibliografica, nel 2017 ha pubblicato Paul Wittgenstein, il pianista dimezzato.

Piero Mioli ha insegnato Storia e storiografia della musica ed Estetica musicale al Conservatorio di Bologna. Si occupa in particolare del teatro d'opera, della vocalità classica, della cantata e della romanza da salotto, della musica a Bologna e delle sue istituzioni attraverso i tempi. Ha pubblicato numerosi volumi tra i quali: Storia dell'opera liricaDizionario della musica italiana. La musica lirica, entrambi pubblicati da Newton Compton; Rossini, Mursia; A voce sola, SPES; Manuale del melodramma, Il teatro di Verdi Dizionario di musica classica, 2 voll., pubblicati da BUR; Padre Martini, LIM; Recitar cantando. Il teatro d’opera italiano, voll. I-IV, L’Epos. Tra le tante, sue le curatele di: La musica nella storia. Manuale di Storia della musica, Pàtron; Verdi. Tutti i libretti d'operaMozart. Tutti i libretti d’operaRossini. Tutti i libretti d'operaWagner. Tutti i libretti d'opera e Le più belle arie d'opera tutti per l'editore Newton Compton; Sonata a tre. Verdi, Wagner e Bologna, LIM. 

 

Condividi: Facebook Twitter