Incontri in Libreria

Mostra eventi in programma
Mostra archivio eventi


10 marzo 2018

The Raimondo Manuscript Libro de Sonate Diverse


Sabato 10 marzo 2018 alle ore 18,00 presso la Libreria Musicale Ut Orpheus (Via Marsala 31/e - Bologna) Domenico Cerasani presenta il suo nuovo Cd The Raimondo Manuscript - Libro de Sonate Diverse  (Brilliant Classics)

Il manoscritto 1.1.20 della Biblioteca Civica di Como rappresenta una delle più importanti fonti per la letteratura liutistica tra il XVI e XVII sec. ed è tradizionalmente denominato manoscritto Raimondi, dal nome del suo principale estensore. Pietro Paolo Raimondo scrive infatti il proprio nome nelle prime pagine del quaderno e aggiunge la data del primo luglio 1601. Nel manoscritto troviamo tutti i generi più in voga a cavallo tra ‘500 e ‘600, insieme a brani ormai entrati stabilmente nel repertorio: danze di diverso carattere, fantasie di noti autori e intavolature di opere vocali. Il disco è una personale selezione dell’interprete di 24 brani che rappresentano al meglio la collezione e lo spirito dell’epoca, rendendo una significativa immagine del liuto rinascimentale al suo crepuscolo. Un mondo di grande suggestione, capace di muovere ancora oggi l’ascoltatore grazie a capolavori di rara bellezza che meritano senza dubbio di essere riscoperti ed apprezzati.

www.domenicocerasani.it

Nel corso dell'incontro Domenico Cerasani eseguirà al liuto brani tratti dal Cd. 

Ingresso libero

* * *

Domenico CerasaniNato ad Avezzano, dopo il diploma in chitarra si perfeziona nella classe di Frank Bungarten ad Hannover, dove ottiene nel 2010 il diploma con il massimo dei voti. Durante questo periodo si avvicina alla pratica su strumenti antichi, ai quali si dedica successivamente in maniera esclusiva. Ottiene il diploma di specializzazione di II livello in liuto (cum laude) presso l’ Istituto “F.Vittadini” di Pavia sotto la guida di Massimo Lonardi, lavorando in particolare sul repertorio dei secc. XVI e XVII, con un tesi sul manoscritto Raimondi di Como. Dopo aver seguito Hopkinson Smith in diverse masterclasses, frequenta il Master in musica da camera per strumenti antichi presso la Musikhochschule di Trossingen nella classe di Rolf Lislevand, chiudendo il corso con il massimo dei voti.  Ha frequentato le masterclasses di alcuni dei più affermati artisti sulla scena internazionale esibendosi come solista e con diversi ensembles in numerosi festival e rassegne in Italia e all’estero. Da vari anni è impegnato anche in ambito didattico, dove cerca di dare vita ad un ideale di insegnamento basato sull' empatia. Nel 2011 ha pubblicato per l’etichetta La Maggiore-Giottomusic il suo primo lavoro solistico con opere di Fernando Sor. Per la Tactus pubblica nel 2014 il disco “Luca Marenzio e il suo tempo” affiancando al liuto Massimo Lonardi e con il soprano Angela Alesci, disco di cui ha curato anche la redazione dei testi musicolgici. Per Brilliant Classics è uscito nel 2017 un suo disco solistico dedicato al manoscritto Raimondi. Laureato in Lettere Classiche, affianca all'attività artistica quella di ricerca, vari suoi articoli sono apparsi su riviste specializzate. E' docente di chitarra e liuto presso la Musikschule di St. Gallen.

  

Condividi: Facebook Twitter