Incontri in Libreria

Mostra eventi in programma
Mostra archivio eventi
Mostra eventi in programma
Mostra archivio eventi


13 ottobre 2018

I Concerti per Archi di Francesco Durante


Sabato 13 ottobre 2018 alle ore 18.00 presso la Libreria Musicale Ut Orpheus (Via Marsala 31/e - Bologna) Cristina Corrieri presenta il Cd  Francesco Durante - Concertos for Strings del suo Ensemble Imaginaire.

Questa incisione ripropone, a venticinque anni dalla sola altra integrale discografica, l’intero corpus dei Concerti per archi di Francesco Durante (Frattamaggiore 1684 - Napoli 1755), basandosi sull’unico manoscritto esistente in partitura (tutti gli altri sono in parti staccate). Tale manoscritto contiene un nono concerto, inedito e mai eseguito in tempi moderni, che costituisce dunque uno dei maggiori motivi di interesse del presente lavoro. L’incisione ha ricevuto critiche entusiastiche in Italia e all’estero: è stato incluso nella categoria miglior CD del mese su ‘Musica’ e ha meritato 5 stelle su ‘Amadeus’ dove Cesare Fertonani scrive: “Brillante e sensibile, la concertazione di Cristina Corrieri restituisce con ariosa limpidezza e spirito davvero mirabile l’affascinante mondo sonoro di Durante, sottolineandone l’imprevedibilità del pensiero compositivo, gli scarti di umore, la varietà dei registri espressivi così da valorizzare la bravura e la duttilità degli strumentisti dell’Ensemble Imaginaire...” . 

Ingresso libero

 

* * *

Cristina Corrieri è diplomata in pianoforte, composizione, direzione di coro e direzione d’orchestra e si è specializzata nella direzione del repertorio del ’900 e contemporaneo con A. Tamayo presso il Conservatorio di Lugano. Ha inoltre studiato musicologia con G. Cattin presso l’Università di Padova e ha conseguito un Master in Comunicazione e Linguaggi non Verbali presso l’Università Cà Foscari. Divide la propria attività di direttore tra il repertorio rinascimentale e barocco e quello novecentesco e contemporaneo. Nel 2015 fonda con A. M. Carnelli l’Ensemble Imaginaire in occasione della presentazione dell'edizione critica de L'ammalato immaginario di Vinci. L’ensemble è formato da musicisti specializzati nella prassi esecutiva barocca, i quali svolgono un’intensa attività concertistica anche in collaborazione con altri ensemble e istituzioni a livello internazionale nel campo della musica antica, e ha negli ultimi anni affinato un'esperienza specifica sulla scuola napoletana del primo '700 esibendosi in varie sedi tra cui il Festival Cusiano di Musica Antica (2016 e 2017) e il Festival di Musica da Camera di Mantova (2017 e 2018).

 

Condividi: Facebook Twitter