Incontri in Libreria

Mostra eventi in programma
Mostra archivio eventi
Mostra eventi in programma
Mostra archivio eventi


28 gennaio 2017

George Gershwin e la Scienza delle Emozioni


Sabato 28 gennaio alle ore 18.00 presso la Libreria Musicale Ut Orpheus (Via Marsala 31/e - Bologna) Andrea Trovato presenta il suo CD George Gershwin The Complete Piano Works (KNS Classical)

“La musica ha un marcatissimo effetto sulle emozioni...e induce i più svariati stati d’animo...Può essere apprezzata da una persona che non sa né leggere né scrivere come da gente dotata della più evoluta forma di intelligenza...La musica crea una certa vibrazione che indiscutibilmente produce una reazione fisica. Si finirà per trovare e utilizzare per ogni persona la vibrazione appropriata. Mi piace pensare alla musica come a una scienza delle emozioni”. (George Gershwin)

Nella storia della musica il rapporto tra colto e popolare è caratterizzato da una dinamica di scambi e influenze. I due mondi non sono mai stati nettamente separati, ma l’uno si è sempre nutrito dell’altro. Nel Novecento, quando il Jazz divenne popolare in America, i compositori ne subirono il fascino e lo introdussero nella musica colta quale fonte d’ispirazione e mezzo espressivo. A Parigi, centro d’intensi scambi culturali, tale genere musicale incontrò notevoli favori poiché soddisfaceva l’esigenza antiromantica del tempo. George Gershwin (Brooklyn 1898-Beverly Hills 1937) pervenne all’ideale di portare il jazz nelle alte sfere dell’arte percorrendo un cammino opposto, a partire dall’infanzia e dall’adolescenza trascorse nei quartieri popolari. (Albarosa Lenzi Barontini, dal libretto allegato al Cd)

Ingresso libero

***

Andrea Trovato (www.andreatrovato.it), pianista e organista, conduce una brillante attività professionale che abbraccia le esperienze più varie, dal concertismo alla didattica. Attivo sia come solista che in formazioni da camera, spazia dalla musica antica a quella contemporanea, dalla lirica al repertorio sinfonico, collaborando anche con importanti enti quali il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino e il Teatro Lirico “G. Verdi” di Trieste. Nel 2014 è stato nominato Steinway Artist, dalla prestigiosa fabbrica di pianoforti Steinway & Sons. Si è diplomato in Pianoforte nel 1994 presso il Conservatorio "L. Cherubini" di Firenze con il massimo dei voti, lode e menzione d'onore, sotto la guida di Lucia Passaglia e si è poi perfezionato presso l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma, nella classe di Sergio Perticaroli, conseguendo il Diploma del Corso Triennale di Alto Perfezionamento nel 2001, col massimo dei voti e la lode. Si è diplomato in Organo e Composizione Organistica nel 2000 con il massimo dei voti, sotto la guida di Mariella Mochi. Fin da giovanissimo è risultato vincitore di numerosi Primi Premi in prestigiose competizioni nazionali e internazionali.Conduce un'importante attività concertistica che lo ha visto solista, sia al pianoforte che all’organo, in Italia e all’estero. Incide per Dynamic, Tactus e Concerto Classics. Di recente uscita il CD con l’opera completa per pianoforte di George Gershwin, per l’etichetta spagnola KNS Classical. Attualmente è Docente di Pianoforte Principale presso il Conservatorio Statale di Musica “F. Venezze” di Rovigo.

 

 

 

Condividi: Facebook Twitter