Libri » Opera - Teatro musicale » lb029

Pieri, Marzio
Palinsesti verdiani


Prezzo: € 27.95





Condividi: Facebook Twitter



Condividi: Facebook Twitter

Dettagli prodotto

Autore: Marzio Pieri
Anno ed.: 2017
Collana: Studi e Testi
Pagine: pp. 232
Formato: 150x230 mm
Rilegatura: Brossura (copertina morbida)
ISBN: 978-88-8109-502-5
Codice: LB 29
Editore: Ut Orpheus

Descrizione

Un Verdi ritrovato, di quarant’anni fa. Allora rutilante, per minuto programma d’Autore e destino d’Editore non musicale, d’immagini a bizzeffe. Doveva (coi necessarî aggiornamenti) essere dissepolto nel centenario della nascita di Verdi, ma l’editore nuovo che lo aveva richiesto si rese poi ucceldibosco o ragno di sottoscala. Un libro nuovo ora, e rigorosamente senza alcuna illustrazione, nel quale una antica figura del musicista tuttora prediletto dall’autore combatte per non inabissarsi in una meno confidente che è venuta formandosi nell’attenzione a una cultura nuova, allora non da tutti pianamente prefigurabile. Non il Verdi del nuovo millennio, che corre a conoscer prima il suo Crepuscolo di dèi, ma un Re Lear di Santagata che si dà di gomito con Monteverdi (da lui equivocamente disarcionato) e con Richard Strauss, con Gluck e con Mozart, con Rossini e con Šostakovič, con Rameau e con Musorgskij, Debussy e Prokof’ev, Janáček e Britten ed Henze ed Adès. E con la più che secolare drammaturgia cinematografica e la nuova interpretazione registica, soverchiante o deviante, ma spesso luminosa.