Jean Sibelius. Il cigno di Tuonela. Stampa

  • Publisher: Agnese Franchini
  • Code: AF 09
  •   In Stock
  • € 8.00


Formato 160 × 200 mm (cornice 240 x 330 mm)
Autrice: Agnese Franchini (www.facebook.com/franchiniagnese
www.behance.net/agnesefranchini)

Tuonelan joutsen (Il cigno di Tuonela)
_Jean Sibelius
13 Aprile 1896_prima esecuzione
(Conservatorio di Helsinki)

Il cigno di Tuonela fa parte del ciclo di quattro poemi sinfonici intitolato Lemminkäinen. E' questo il terzo brano ed è anche il più famoso rispetto a Lemminkäinen le fanciulle dell'isola, Lemminkäinen in Tuonela, il ritorno di Lemminkäinen. Il ciclo si ispira al poema epico finlandese del Kalevala in cui si narrano le vicende di un Don Giovanni finnico il cui nome è appunto Lemminkäinen che riuscì a conquistare un' intera comunità femminile. All'eroe viene affidato l'incarico di uccidere il cigno sacro che nuota nelle acque turbolente che circondano Tuonela, l'isola dei morti.
Lungo il cammino Lemminkäinen verrà ucciso da una freccia avvelenata per tornare in vita nella parte successiva della storia. La composizione è scritta per piccola orchestra, il corno inglese dà voce al cigno ma mentre avanza maestosamente nel fiume burrascoso canta una nenia triste e struggente quale presagio di morte.La descrizione dell'atmosfera tetra del regno dei morti è affidata prevalentemente agli archi, laddove Sibelius alterna sonorità gelide date dal tremolio dei violini ad altre dolenti e angosciose, prodotte dalle viole. Dalle altre sezioni orchestrali spicca il solo del violoncello che esprime la catastrofe causata dalla morte.

Code: AF 09

Codice int.: 316855