• Christensen, Jesper Bøje : Fondamenti di prassi del basso continuo nel secolo XVIII. Metodo basato sulle fonti originali

   Sample Pages

Jesper Bøje Christensen

Fondamenti di prassi del basso continuo nel secolo XVIII. Metodo basato sulle fonti originali

  • Translation: Maria Luisa Baldassari
  • Publisher: Ut Orpheus
  • Code: DM 35
  •   In Stock
  • € 31.95


La riscoperta delle più belle pagine del repertorio barocco ha spinto strumentisti e costruttori di strumenti a ricercare stili e sonorità ormai dimenticate. Organisti e cembalisti si sono visti proporre edizioni in facsimile di bassi cifrati e non realizzati, senza tuttavia avere a disposizione gli strumenti tecnici necessari a perfezionare le loro esecuzioni, che risultavano spesso arbitrarie.
Il metodo di Jesper Bøje Christensen giunge a proposito per colmare questa lacuna. Fondato esclusivamente su fonti d’epoca che hanno trattato del basso continuo – Dandrieu, St. Lambert, Heinichen, Telemann e altri –, arriva a stabilire la differenza fra le pratiche d’accompagnamento francese e tedesca all’inizio del secolo XVIII attraverso una trattazione sistematica che, anche se volta a fini pedagogici, non appare tuttavia limitante: a partire dai fondamenti qui esposti dall’autore sarà infatti possibile intraprendere il cammino necessario a impadronirsi in maniera sempre più approfondita della materia. Jesper Bøje Christensen insegna regolarmente alla Schola Cantorum Basiliensis, tiene corsi stabili al Centro di musica antica di Ginevra e al Conservatorio Nazionale Superiore di Lione e svariati seminari in tutta Europa.

Author: Jesper Bøje Christensen

Translation: Maria Luisa Baldassari

Publication Date: 5/1/2003

Pages: pp. 160

Size: 270x206 mm

Binding: Paperback (Soft Cover)

ISMN: 979-0-2153-0823-7

Code: DM 35

Codice int.: dm035